Il sesso dal porno

Dimostrano di non riuscire a capirsi né a chiedere ciò che vogliono; e se non offrono del porno, non possono pretendere di tenersi stretto un ragazzo. I giovani ragazzi parlano di come sia crescere imparando il sesso dal filmini porno e di come non sia utile, per loro, per cercare di capire cosa significhi stare con una donna reale. Inoltre, quando chiedo della solitudine, un profondo triste silenzio discende sul pubblico di giovani uomini e donne. Sanno cosa significa essere soli insieme, anche se stanno insieme, e che questo immaginario è una grande parte della loro solitudine. Quello che non sanno è come uscire, come smuoversi eroticamente l’un l’altro, faccia a faccia. Dworkin aveva ragione a dire che la pornografia è compulsiva, ma si sbagliava pensando che rendesse gli uomini più avidi di filmini porno. Un’intera generazione di uomini non è in grado di connettersi eroticamente alle donne, risultando in definitiva meno libidinosa.Il motivo per smettere con la pornografia potrebbe diventare, per le persone che riflettono, non morale ma, in un certo senso, più fisico-emotivo-salutista. Potreste voler ripensare al vostro accesso costante al filmini porno nello stesso modo in cui, pensando a un atleta, ripensereste al vostro essere dei fumatori. La prova c’è: Una maggiore offerta di stimolante significa capacità diminuita. “Per la prima volta nella storia umana, il potere e il fascino delle immagini hanno soppiantato quello delle vere donne nude. Oggi, le vere donne nude, sono porno di cattiva qualità.”