Anni 70 – girato il primo film porno per i gay

L’anno 1971 era stato leggendario per la storia della popolazione gay. Infatti, nell’anno 1971 era, staro girato il primo film porno per i gay – Boys in the Sand. Era anche il primo film porno che alla fine del film ha scritto i nomi degli attori (anche se in gran parte sotto pseudonimi), il primo film porno fatto come parodia a un film già esistente – il film The Boys in the Band è anche il primo film dopo il film Blue Movie che era stato riesaminato dal New York Times. Altri notevoli film porno americani, con caratteristiche hard, film porno degli anni 1970 – Deep Throat (1972), Behind the Green Door (1972), The Devil in Miss Jones (1973), Radley Metzger’s The Opening of Misty Beethoven (1975) e Debbie Does Dallas (1978). Questi film porno erano stati girati su pellicola e proiettati nelle sale cinematografiche tradizionali. La previsione, che le raffigurazioni di sesso sullo schermo andavano a diventare subito una cosa comune, non è successa. William Rotsler, ha espresso questa frase nel 1973, “I film porno sono qui per rimanere. Alla fine si semplicemente fonderanno nella corrente principale del cinema e scompariranno come una sub-divisione etichettata. Nulla può fermare questo”. Un importante caso giudiziario negli Stati Uniti è stato in caso Miller contro California (1973). Il caso ha definito, che l’oscenità che non era legalmente protetta, ma il caso ha inoltre stabilito il test di Miller, un test a tre punti con il quale si può stabilire l’oscenità (che non è legale) al contrario d’indecenza (che può o non può essere legale).